Quotazione Oro

Quotazione di borsa in diretta da Londra. Contattaci per sapere la valutazione a te riservata.

Oro 24kt
€/gr

Quotazione Argento

Quotazione di borsa in diretta da Londra. Contattaci per sapere la valutazione a te riservata.

Argento 999
€/kg
Guarda tutte le quotazioni

Blog

oro e criptovalute
12 04 2018

Oro e criptovalute: chi vincerà questo duello?

Può sembrare quasi blasfemo associare il nome dell’oro, bene rifugio per antonomasia e antico simbolo di ricchezza e stabilità a quello di un fenomeno così moderno, così poco conosciuto e, almeno nell’immaginario comune, così lontano dalle tradizionali forme di investimento qual è la criptovaluta.

In realtà la domanda che ci si pone è tutt’altro che peregrina.

Lo scopo dell’investimento è quello del rendimento e non si può certo negare che chi abbia investito nelle criptovalute con i tempi giusti, non ne abbia ricavato un profitto ben più che onorevole.

Il confronto, però, diviene difficile da sostenere nel momento in cui si prende in considerazione un altro parametro: il tempo.

Il tempo: amico o nemico degli investimenti in oro?

Come già abbiamo avuto modo di dire in apertura l’oro, assieme ai beni immobili, ai diamanti, ai titoli di stato dei paesi più solidi ecc., è da sempre ritenuto uno dei principali beni rifugio.

L’investimento in oro, quindi, è per definizione un investimento non speculativo, cioè un impiega di capitali che ha un orizzonte temporale medio-lungo.

Parlando di Bitcoin, Ethereum o una qualsiasi delle altre criptomonete basate su blockchain, è difficile poter parlare di vero e proprio investimento.

Più propriamente le enormi oscillazioni alle quali sono state sottoposte, i dubbi che ancora permangono sul loro reale utilizzo futuro, la contrarietà di alcuni Stati, il forte dubbio che si tratti di una bolla destinata a scoppiare in poco tempo, consigliano di riferirsi alle operazioni finanziarie relative alle criptovalute come ad vera e propria speculazione.

In questo momento si possono trovare previsioni di ogni tipo: c’è chi preconizza un futuro roseo e luminoso per le criptomonete e chi si aspetta un loro crollo da un momento all’altro.

È di questi giorni, ad esempio, la notizia che tutti i tre i colossi di internet, Google, Facebook e Twitter, hanno vietato, in via cautelativa, tutte le pubblicità relative alle criptovalute nei propri siti.

Ben diversa è la situazione dell’oro

Si possono rintracciare quotazioni ufficiali dei diversi metalli preziosi già a partire dal XVIII secolo. Restringendo l’asse dei tempi all’ultimo ventennio scopriamo che l’andamento è stato sempre rialzista, con periodiche prese di beneficio che hanno fatto arretrare di poco la quotazione, ma sempre all’interno di un trend fortemente positivo.

Il 25 dicembre 1999 la quotazione dell’oro si attestava sugli 8,7 Euro al grammo; il 18 agosto 2012 per un grammo d’oro si dovevano investire 43,5 Euro.

Certo, siamo molto lontani dal + 4.800% messo a segno da Ethereum in pochi mesi ma, lo ripetiamo, il confronto va fatto scegliendo gli opportuni parametri.

Il prezzo dell’oro nel tempo è sempre stato un punto di riferimento. Le sue oscillazioni sono sempre state dovute a considerazioni legate, generalmente, alla maggiore o minore attrattività degli altri beni rifugio. Se, ad esempio, il dollaro si apprezzava, l’oro subiva una diminuzione di quotazione.

L’investimento in oro è in grado di resistere durante i periodi di crisi, di forte volatilità del mercato azionario e finanziario in genere, di inflazione galoppante, e per questo è considerata una vera e propria assicurazione fisica (e unica) contro il default o la svalutazione.

Il nostro consiglio è quello di …

In sintesi, quindi, la dualità oro/criptovalute non è facile da porre.

Il profilo dell’investitore che sceglie la via della sicurezza è, necessariamente, profondamente diverso da quello di chi che sceglie la speculazione.

Questo non significa, comunque, che entrambe le tipologie di investimento non possano entrare in un portafoglio ben assortito, ma con percentuali decisamente diverse sull’ammontare del patrimonio investito, sempre in dipendenza della propria propensione al rischio.

Compila il form per richiedere informazioni

Scrivici anche su WhatsApp

Contattaci o richiedi la quotazione direttamente inviandoci un messaggio

Contattaci